martedì 5 luglio 2011

Asinara


Ero molto contento di essere tornato dopo molti anni alla famosa spiaggia della Pelosa con la possibilità di aggiungere pure un tuffo all'Asinara. E che comodità avere la spiaggia e il diving a pochi metri. Però, a parte un acqua eccezionalmente limpida che mi ha permesso di fotografare una cernia a 30m di distanza l'immersione è stata davvero deludente. Il fondale è davvero spoglio e povero di colore. Il diving che mi aveva telefonicamente promesso un immersione da favola non ha saputo fare di meglio che portarmi a -15m insieme ad un gruppo di corsisti, che poi ho ritrovato il pomeriggio, al momento di ritirare l'attrezzatura lasciata lì ad asciugare, a studiare. Ma è mai possibile fare un corso da sub con quella spendida spiaggia vicino?  Ma fatelo l'Inverno il corso :-( Meno male che poi ho ritrovato il sorriso nuotando nella spledida spiaggia della Pelosa in buona compagnia.

Canon G10, WP-DC28, Fantasea BigEye Lens, Olympus UFL-1